#ISSUE95



The Trap: catching the red tuna | Odavle samo u harem
Anitya | Turkana’s resilience | Stuck in Serbia
Una storia di amore e di perdita | Il mondo di Dainaly

Passo dopo passo

Questo numero 95 è interamente dedicato ai contenuti di Closer 2018, la tre giorni di mostre e workshop a tema reportage e fotogiornalismo, realizzati da WJ in collaborazione con QR Photogallery, e che si terrà a Bologna il primo fine settimana di Febbraio. Giunta alla seconda edizione, la manifestazione vuole essere un momento di condivisione e confronto sui temi della fotografia e dell'informazione, ma anche veicolo attivo di iniziative e progetti come quelli che la nostra associazione sta già realizzando su più fronti. A Milano è infatti partito il primo corso della scuola di fotografia di Riscatti Onlus, finanziata dalla Findazione Cariplo e sostenuta dall'assessorato alle politiche sociali del comune di Milano, che vede impegnati i redattori di WJ in veste di docenti di fotografia per persone in difficoltà e già inserite all'interno di percorsi di recupero e reinserimento sociale. Sempre a Milano, l'8 marzo prenderà forma attraverso una mostra presso il Padiglione di Arte Contemporanea, un altro progetto realizzato insieme a Riscatti Onlus: un corso di reportage a 13 ragazzi di Amatrice finalizzato a farci capire cosa vuole dire per degli adolescenti vivere in un territorio colpito da un sisma. L'obiettivo è la raccolta dei fondi necessari per la costruzione di un nuovo centro di aggregazione giovanile nel paese laziale.

Closer 2018, dunque, non sarà solo l'occasione per vedere dal vivo le foto dei cinque lavori selezionati per l'esposizione e che vi presentiamo in questo numero, ma anche un momento di confronto. Un piccolo laboratorio di idee per capire come organizzare meglio le prossime attività che l'associazione e i suoi iscritti sostengono con il duplice obiettivo di dare sempre maggiore visibilità ai lavori fotogiornalistici ma anche di sviluppare azioni che, facendo leva sulla potenza della fotografia, si traducano in progetti sociali concreti.

La parola d'ordine anche per quest'anno sarà dunque #farerete. Allargare la base dell'associazione, continuare a instaurare rapporti con altre realtà del terzo settore, sviluppare nuovi format capaci di fare informazione e cultura attraverso la fotografia, dare nuovo impulso al nostro giornale. Sono solo alcune delle cose che vogliamo fare, insieme.


Amedeo Novelli

Next

The Trap: catching the red tuna

di Mattia Barbata

Ogni anno, da secoli, da sempre, il tonno rosso migra dall’Atlantico sino al Mediterraneo alla ricerca di acque calde dove depositare le uova e ricominciare il suo ciclo vitale

Leggi l'articolo

Odavle samo u harem

di Sulejman Bijedić

Nel 2016, a poco più di vent’anni di distanza dalla nostra partenza, sono tornato a Počitelj spinto dal desiderio di ritrovare il legame perduto con la mia terra natale e di scoprire cosa fosse rimasto del villaggio e della sua popolazione

Leggi l'articolo

Anitya

di Monica Bonacina

L’Impermanenza nei monasteri buddhisti femminili dell’altopiano dello Zanskar

Leggi l'articolo

Turkana’s resilience

di Maurizio Di Pietro

I Turkana hanno a lungo vissuto in equilibrio tra terra e acqua, ma ora entrambe sono in pericolo

Leggi l'articolo

Stuck in Serbia

di Vincenzo Montefinese

Secondo l’Unhcr, l’alto commissaria per le Nazioni unite per i rifugiati tra il 2016 e il 2017 erano settemila i migranti che attendevano di terminare il loro lungo viaggio lungo la rotta balcanica, ultimo ostacolo prima di raggiungere la propria meta. Forse Germania o Scandinavia

Leggi l'articolo

Una storia di amore e di perdita

di Daniele Mele

Una storia di amore e di perdita è – dal punto di vista del suo autore – il racconto privato e appassionato degli ultimi giorni di vita di una persona cara. Un approccio intimo, perfettamente reso attraverso un bianco e nero sfocato e trascendente, al concetto stesso di reportage, alieno rispetto al modus comunicandi impetuoso e sensazionalistico di un certo tipo di universo mediatico

Leggi l'articolo

Il mondo di Dainaly

Fotografie di Liliana Ranalletta

Il Circo, quel mondo dove tutto appare finto, diventa l’universo del possibile, teatro incondizionato dove Dainaly riesce a declinare le impercettibili sfumature del suo immaginifico universo, così impenetrabile ed a tratti indecifrabile e segreto, eppure fatto di disarmante fragilità e dolcezza

Leggi l'articolo

#95

Witness Journal
Registrazione Tribunale di Milano
n. 257 del 16.04.2007

Direttore responsabile - Amedeo Novelli
Caporedattore - Matilde Castagna
Photo editor - Giulio Di Meo

Redazione
Davide Barbera, Cosimo Calabrese, Cristiano Capuano, Alessio Chiodi, Valeria Ferraro, Simone Luchessa, Andrea Mancuso, Veronica Molese, Michela Morelli, Antonio Oleari, Laura Pezzenati, Stefano Pontiggia

Editore - Witness Journal APS
Provider - KOLST


COME PARTECIPARE
Witness Journal è un progetto aperto al contributo di tutti, ma si basa comunque su una serie di “regole” il cui rispetto permette di tutelare sia la redazione, sia il fotografo. Ecco quali sono.

Ogni proposta deve avere i seguenti requisiti:
a) l'originalità delle opere
b) la piena titolarità dei diritti d'autore e di ogni altro diritto
c) le eventuali liberatorie dei soggetti ripresi
Inviando le immagini, implicitamente, l'autore si assume inoltre ogni responsabilità circa la conformità del proprio lavoro ai suddetti requisiti, escludendo da ogni responsabilità in proposito l'editore.

Ogni progetto candidato dovrà essere composto da:
1) da 15 a 30 immagini (i file originali con i dati EXIF)
2) un testo in italiano di massimo 3.000 battute

I testi dovranno aiutare a fornire al lettore il contesto dei fatti, ma non devono contenere analisi o giudizi di parte. La redazione svolge un compito esclusivamente tecnico di revisione dei testi in termini di forma, stile e impaginazione, e fa ciò senza mai intervenire sul significato dei contenuti veri e propri.

Diritto d'autore
I diritti d'autore delle immagini restano di totale proprietà del fotografo. All'editore è però concesso e riconosciuto il diritto di pubblicazione.

Next